Addizionale comunale IRPEF

Oggetto Bonus elettrico statale
Area tematica Contributi economici
Descrizione Il "Bonus Elettrico" è uno sconto sulle tariffe elettriche che viene applicato direttamente sulle bollette delle famiglie che si trovano in condizione di disagio economico e/o di disagio fisico, garantendo loro un risparmio sulla spesa annua per l'energia elettrica.
Responsabile del procedimento Rosalba Micossi
Responsabile del Servizio Rosalba Micossi
Recapiti telefonici * 0428 90162 int 212
Casella istituzionale di posta elettronica * protocollo@com-pontebba.regione.fvg.it
Termine per la conclusione (giorni) 30
In base alla norma Regolamento comunale sul procedimento amministrativo
Tempo medio effettivo di conclusione (giorni) 10 riferiti alla parte del procedimento di competenza del Comune
Uffici e Servizi Ufficio Assistenza
* Tali recapiti devono essere utilizzati anche per ottenere informazioni relative ai procedimenti in corso -

CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA 
Hanno diritto al “Bonus elettrico per disagio economico” tutti i cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell'abitazione di residenza di potenza impegnata inferiore a 3kW e in possesso di un’attestazione ISEE con valore fino a 7.500,00 euro.
Famiglie numerose
Nei casi di nuclei familiari con quattro e più figli a carico il limite dell'ISEE sale a 20.000,00 euro e quello della potenza impegnata a 4,5kW.

COME COMPILARE LA DOMANDA 
La domanda può essere compilata utilizzando i modelli sopra riportati.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda può essere presentata in qualsiasi periodo dell'anno.

ALLEGATI ALLA DOMANDA 
- Copia dell’attestazione ISEE
- Fotocopia di un valido documento di identità, se la domanda non viene sottoscritta davanti al funzionario che la riceve e che deve riconoscere la persona che sottoscrive.
- Solo per le famiglie numerose, una dichiarazione sostitutiva della certificazione dei figli a carico (modello disponibile in allegato). 

CHI PUÒ PRESENTARE LA DOMANDA 
Hanno diritto al “Bonus elettrico per disagio fisico” tutte le famiglie presso le quali vive una persona in gravi condizioni di salute costretta ad utilizzare apparecchiature elettromedicali necessarie per l'esistenza in vita.

COME COMPILARE LA DOMANDA 
La domanda può essere compilata utilizzando i modelli sopra riportati.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda può essere presentata in qualsiasi periodo dell'anno.

ALLEGATI ALLA DOMANDA 
- Certificazione dell'Azienda per i Servizi Sanitari o “Dichiarazione sostitutiva della certificazione ASS” (fac-simile disponibile in allegato);
- Fotocopia di un valido documento di identità, se la domanda non viene sottoscritta davanti al funzionario che la riceve e che deve riconoscere la persona che sottoscrive.

COME PRESENTARE LA DOMANDA
La domanda può essere consegnata al Comune in uno dei seguenti modi:
- direttamente consegnandola all'Ufficio Protocollo - Comune di Pontebba – Piazza Garibaldi  n. 1 – 33016 PONTEBBA (UD), aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00 e nel pomeriggio di lunedì e mercoledì dalle 16.00 alle 17.30;
- tramite fax ( in questo caso non c’è garanzia di ricevimento - o raccomandata);
- tramite posta (ordinaria - in questo caso non c’è garanzia di ricevimento - o raccomandata);
- se firmata digitalmente, tramite posta elettronica “semplice” all'indirizzo dell'ufficio di riferimento o del Comune, in questo caso non c’è garanzia di ricevimento;
- se firmata digitalmente, tramite PEC all'indirizzo PEC del Comune interessato, in questo caso l'invio ha lo stesso valore di una raccomandata AR.

ISTRUTTORIA
Al cittadino che avrà presentato la documentazione prevista, il Comune rilascerà l’Attestazione di Presentazione della Domanda di Agevolazione, confermando che i dati saranno trasmessi al relativo Ente di Distribuzione Energetica e che l'agevolazione sarà applicata direttamente in bolletta al massimo entro 60 giorni dalla data di disponibilità della richiesta per l’impresa di distribuzione. Ogni nucleo familiare può richiedere l'agevolazione per una sola fornitura energetica. Il bonus a favore delle Famiglie in condizione di disagio economico ha validità 12 mesi (terminati i quali andrà presentata una nuova domanda) mentre il bonus a favore delle famiglie in condizione di disagio fisico non ha termini di validità e sarà applicato senza interruzioni fino a quando sussisterà la necessità di utilizzare apparecchiature domestiche elettromedicali. I “Bonus” per disagio economico e disagio fisico sono cumulabili qualora ricorrano i rispettivi requisiti di ammissibilità. 
Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere anche allo Sportello del Consumatore telefonando all'800.166.654 oppure consultare il sito internet http://www.bonusenergia.anci.it/ .