Referendum costituzionale confermativo del 20 e 21 settembre 2020 elettori temporaneamente all’estero

Gli elettori residenti nel comune che si trovano temporaneamente all’estero per un periodo di almeno tre mesi, nel corso del quale ricade la data della consultazione, per motivi di lavoro, studio o cure mediche e i loro familiari conviventi, potranno esprimere l’opzione di votare all’estero per corrispondenza in occasione del Referendum costituzionale confermativo che si terrà il 20 e 21 settembre 2020 (Legge 459/2001, art.4 bis, comma 1).

Può presentare opzione di voto per corrispondenza come temporaneo all’estero, per i motivi sopra elencati, chi risulta all’estero nel territorio di altra sede consolare, ovvero chi svolge il Servizio civile all’estero.

Si precisa che per i familiari conviventi dei temporaneamente all’estero, aventi diritto al voto per corrispondenza, la legge non richiede il periodo previsto di tre mesi di temporanea residenza all’estero.

 

La dichiarazione potrà essere espressa utilizzando l’allegato modello di opzione corredato di copia di un documento d’identità valido.

 

Termine per la presentazione:

19 agosto 2020

 

E’ possibile la revoca della suddetta opzione entro lo stesso termine.

 

Modalità di inoltro:

  • a mezzo posta: Comune  – Ufficio elettorale, Piazza Garibaldi n.1 – 33016 Pontebba
  • a mezzo posta elettronica: elettorale@com-pontebba.regione.fvg.it
  • a mezzo posta elettronica certificata: comune.pontebba@certgov.fvg.it
  • a mezzo fax: 0039 (0)428 91133
  • consegna al protocollo da parte dell’interessato o di persona di sua fiducia